menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Discariche abusive", sequestrati quattro terreni a Ceglie: due persone denunciate

Controlli della Polizia Municipale e dei Carabinieri: rinvenuti elettrodomestici in disuso, legname e altri rifiuti. In una delle aree è stato scoperto anche un box abusivo

La Polizia Municipale e i Carabinieri hanno sequestrato quattro aree di Ceglie del Campo, a Bari, utilizzate come "discariche abusive". I controlli sono avvenuti in zona via Del Votano: i sigilli sono stati posti a un'area di proprietà del Demanio Ferroviario, di circa 500 mq, a un'altra di 1500 mq e a due terreni per complessivi 2200 mq. Una persona è stata denunciata per violazioni ambientali. Gli investigatori hanno anche accertato una violazione urbanistico-edilizia per l'installazione abusiva di un box in uno dei fondi sequestrati. Tra rifiuti rinvenuti, in base ai primi rilievi, vi sono anche elettrodomestici, scarti di legname vario e materiale di risulta edilizio. Una persona si era 'impossessata' di un tratto di strada vicinale trasformandola in discarica a cielo aperto: è stato quindi denunciato per occupazione abusiva di aree pubbliche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento