menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Divani, sedie e rifiuti abbandonati: si moltiplicano le discariche a cielo aperto al Libertà

Due le segnalazioni odierne: in via Francesco Netti gli ingombranti rimasti in zona da tre giorni, mentre vicino al Tribunale tra le erbacce abbonda l'immondizia

Una discarica a cielo aperto a pochi passi dai cassonetti. Siamo in via Francesco Netti, nel rione Libertà, dove ignoti hanno abbandonato un materasso, diverse sedie ed elementi di mobilio tra la strada e il marciapiede. Un 'quadretto' a cui i residenti ormai sembrano aver fatto l'abitudine. "Abbiamo segnalato il problema all'Amiu - spiega un lettore -, ma non è stato risolto nulla. Sono tre giorni che i rifiuti ingombranti rimangono in strada abbandonati".

18816807_152630735278113_42255344_n (1)-2E non è l'unica situazione rimasta immutata nel tempo nel quartiere a ridosso del centro murattiano: oggi è arrivata una seconda segnalazione di rifiuti abbandonati, questa volta nella trafficatissima zona del Tribunale in via Nicola De Crescenzo, vicino al Tribunale e al Ponte Adriatico. Anche qui si è formata una discarica, con lattine, bottiglie e buste di plastica, cartacce, cartoni e altra immondizia abbandonati tra le erbacce che crescono a bordo strada. 

E non solo di discariche non autorizzate si devono preoccupare i residenti del rione: ieri è arrivata la segnalazione di una botola rimasta scoperta ormai da due settimane in via Bovio. Un pericolo - nonostante l'area sia transennata - soprattutto per i più piccoli, che spesso giocano in strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento