Strada San Giorgio Martire trasformata in discarica abusiva, Retake: "Fenomeno peggiorato con le fototrappole"

La denuncia dell'associazione di volontari, che ha scattato le foto nella strada del quartiere Picone. "Il rischio - spiegano - è che tutto venga bruciato"

La discarica in strada San Giorgio Martire (Foto fb RetakeBari)

Cartoni, teloni in plastica, bottiglie di birra, persino un seggiolino lasciato in bella vista a pochi centimetri dal guardrail. Un brutto spettacolo quello offerto quotidianamente in strada San Giorgio Martire, nel quartiere Picone di Bari, dove in mattinata l'associazione RetakeBari ha voluto denunciare una discarica abusiva sorta nelle campagne ai lati della carreggiata.

"Qui non ci sono fototrappole e gli incivili vengono a depositare rifiuti di ogni tipo" denuncia il presidente dell'associazione di volontari, Fabrizio Milone, che poi spiega come "il fenomeno si sia aggravato da quando nelle altre vie sono state montate le fototrappole". La richiesta è quindi quella di sorvegliare anche la via che collega l'estramurale Capruzzi a via Giuseppe Sangiorgi, molto utilizzata da pedoni e automobilisti per raggiungere l'Asse nord-sud della città.

Il rischio, altrimenti, è che venga a peggiorare ancora un fenomeno che attanaglia il quartiere e i residenti: gli incendi. "Qualcosa può essere ancora recuperata - spiegano su un post Facebook - Purtroppo è tutto in campagna, purtroppo il proprietario del fondo dovrà rimuovere tutto a sue spese, purtroppo come spesso accade , le fiamme faranno prima dell’intervento umano".

36844797_1774623235963123_7390765699888578560_n-2

E non si tratta della prima denuncia in zona: già a marzo i volontari dell'associazione avevano postato un video con diversi cartelli pubblicitari abbandonati ai bordi di strada San Giorgio Martire, a pochi giorni dall'intervento di pulizia dell'Amiu.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento