Cronaca

Parte il piano anti blatte: cinque mesi di disinfestazioni in tutti i quartieri

Con l'arrivo dell'estate l'animale tende a riprodursi. Gli operatori dell'Amiu opereranno nelle prime ore del mattino fino al 25 settembre. Primi interventi nel centro murattiano

Gli operatori dell'Amiu sono già al lavoro per fronteggiare l'emergenza blatte che con l'arrivo dell'estate crea più di un grattacapo ai baresi. Gli interventi, della durata di cinque mesi, sono partiti dal quartiere murattiano e proseguiranno fino al 25 settembre, toccando tutti i quartieri della città, da Bari vecchia fino a Catino

Sei squadre, composte da due operatori dell’azienda municipalizzata, saranno dedicate ogni giorno al servizio eseguendo il trattamento della tombinatura stradale - la fogna bianca -, di competenza del Comune di Bari nelle prime ore del mattino. Nel resto della rete fognaria le operazioni di disinfestazione saranno invece completate da Acquedotto pugliese, che gestisce il servizio idrico. Fondamentale in questo, come ricorda la stessa Amiu, è l'aiuto dei cittadini, che devono conferire i rifiuti nel modo corretto. "Vi preghiamo, dunque, - scrive in una nota l'azienda municipalizzata - di rispettare gli orari di conferimento estivi per la raccolta indifferenziata (18,30-22,30) e di non abbandonare rifiuti, in particolare organici, per strada o fuori dai cassonetti". 

Le operazioni di disinfestazioni all'interno dei condomini, saranno invece di pertinenza dei residenti, che dovranno effettuarla a loro spese, essendo obbligatoria. Il calendario degli interventi è disponibile sul sito dell'Amiu.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte il piano anti blatte: cinque mesi di disinfestazioni in tutti i quartieri

BariToday è in caricamento