Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Rischio dissesto idrogeologico, dal Ministero fondi per nove interventi a Bari e in provincia

Stanziati per la Puglia, complessivamente, 11,5 milioni di euro per interventi di sicurezza del suolo e delle acque dal valore complessivo di 405 milioni

Ci sono anche 9 opere in provincia di Bari tra quelle finanziate dal Ministero dell'Ambiente nell'ambito del primo stralcio del fondo di progettazione contro il dissesto idrogeologico. Per la Puglia, complessivamente, sono previsti 11,5 milioni di euro per interventi di sicurezza del suolo e delle acque dal valore complessivo di 405 milioni di euro.

I lavori a Bari e in provincia

Le opere interessate nel Barese sono la sistemazione idraulica del canale Recchia e del tratto terminale del torrente Pagano a Monopoli, la mitigazione del rischio idraulico del territorio comunale di Capurso, la realizzazione di opere di mitigazione del rischio idraulico connesso alla lama est di Toritto, il recupero statico della cava Santa Lucia a Cassano, il lotto 2 della riduzione del rischio idraulico del territorio di Alberobello e i lavori sulla zona sud (Lama Castello) di Giovinazzo. A Polignano, invece, verranno effettuati interventi per ridurre il rischio idreologico di Lama Quintavalle e il consolidamento delle cavità marine e delle pareti rocciose. A Bari, infine, vi sarà il ripristino della continuità idraulica dei canali-Consorzio Terre d'Apulia.

“Con il fondo progettazione – ha affermato il Ministero dell’Ambiente Gian Luca Galletti – siamo in grado di imprimere una decisa accelerazione nell’attività di contrasto al dissesto: questo strumento permette di intervenire a monte del problema, permettendo di progettare presto e bene opere che hanno ricadute dirette sui cittadini e il territorio. In Puglia abbiamo scelto di compiere un grande sforzo, come grandi sono le criticità idrogeologiche che la attraversano”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio dissesto idrogeologico, dal Ministero fondi per nove interventi a Bari e in provincia

BariToday è in caricamento