rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Verso divieti anti-assembramenti per le vigilie di Natale e Capodanno, riunione in Prefettura: "Prime restrizioni già dal prossimo weekend"

"Il clima in cui si sta operando è di grande preoccupazione - spiegano dal Comune - , soprattutto alla luce dei comportamenti riscontrati nelle prime giornate di festa appena trascorse"

Si va verso "provvedimenti restrittivi" per il 24 e il 31 dicembre a Bari con l'obiettivo di evitare aperitivi e assembramenti di massa nelle aree del centro cittadino che possano far schizzare i contagi Covid: è quanto discusso nel Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica svoltosi questa mattina in Prefettura a Bari.

Nel corso della riunione sono state condivise una serie di proposte per eventuali provvedimenti restrittivi da adottare per il periodo di festa, con una particolare focus sui giorni clou. Consultato anche  il Dipartimento di prevenzione della Asl al fine di condividere i provvedimenti sulla base dei dati epidemiologici aggiornati: "Il clima in cui si sta operando è di grande preoccupazione - spiegano dal Comune - , soprattutto alla luce dei comportamenti riscontrati nelle prime giornate di festa appena trascorse. Purtroppo l’apertura di tutti gli esercizi commerciali, la possibilità di spostamento tra comuni e la contestuale chiusura nei giorni festivi dei centri commerciali hanno fatto si che nella città di Bari si riversassero una grande quantità di persone, che in molti casi non erano intenzionate a fare acquisti ma solo a trascorrere qualche ora di tempo libero in compagnia. Questa situazione, come spiegato in più di un’occasione dal sindaco, rischia di essere molto pericolosa per la salute dei cittadini, perché come ormai tutti sappiamo che il virus si trasmette proprio attraverso il contatto diretto tra persone".

Per questa ragione "in vista di giornate dove storicamente la città di Bari diventa ritrovo di migliaia di persone, per il consueto rito dell’aperitivo e dello scambio di auguri in prossimità del Natale, si sta valutando di intervenire con  provvedimenti restrittivi per le vigilie (24 e 31 dicembre), mirati soprattutto ad evitare il fenomeno dell’aperitivo e purtroppo all’assembramento di massa concentrato nelle aree dello shopping, come è già accaduto nei giorni precedenti".

Inoltre, sempre nell’ambito del Comitato si stanno valutando provvedimenti anche per le giornate del fine settimana, a partire dal prossimo 12 e 13 dicembre, che limitino in qualche modo lo stazionamento e gli assembramenti in alcune aree della città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso divieti anti-assembramenti per le vigilie di Natale e Capodanno, riunione in Prefettura: "Prime restrizioni già dal prossimo weekend"

BariToday è in caricamento