menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concerto di Capodanno in piazza: il piano trasporti, traffico e pulizia in città

Nel pomeriggio sono state diffusi i provvedimenti che saranno attuati in vista del maxi concerto del 31 dicembre notte. Ecco tutto quello che c'è da sapere

Non solo la stretta alla vendita delle bottiglie di vetro e dei fuochi d'artificio, il Comune ha disposto anche un piano traffico il 31 dicembre, impedendo l'accesso alle auto nell'area in cui si svolgerà il maxi concerto con Marco Mengoni e Gabry Ponte. In quei giorni sarà attivo il divieto di vendita e utilizzo di fuochi d'artificio in tutta la città, oltre alla vendita di bevande in bottiglie di vetro nella zona in cui si terrà l'evento.

Divieto di transito

Nel pomeriggio da Palazzo di città sono state rese note le strade in cui non si potrà accedere tra le 17 e le 24 del 30 dicembre: piazza Libertà e corso Vittorio Emanu· ele II (nel tratto compreso tra via Cairoli e via Andrea da Bari).

Il divieto di transito sarà attivo anche dalla mezzanotte del 31 dicembre alle 6 del primo gennaio in corso Vittorio Emanuele II - tratto compreso tra via Quintino Sella e piazzale IV Novembre -, piazza Massari - entrambe le carreggiate comprese tra corso Vittorio Emanuele II e piazza Federico II di Svevia e quello compreso tra corso Vittorio Veneto e via San Francesco D’Assisi -, via San Francesco D’Assisi - tratto compreso tra via Oriani e piazza Massari-, via De Rossi - tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II -, via Cairoli - tratto compreso tra via Abate Gimma e corso Vittorio Emanuele II -, via Roberto da Bari - tratto compreso tra via Abate Gimma e via Piccinni -, via Andrea da Bari - tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II -, via Melo - tratto compreso tra via Abate Gimma e corso Vittorio Emanuele II -, via Benedetto Petrone, via Villari - tratto compreso tra via Lombardi e piazza Massari -, via Piccinni - tratto compreso tra corso Cavour e via Marchese di Montrone -

Divieti di sosta

L'ordinanza prevede anche il divieto di sosta in alcune delle vie del quartiere Murat a partire dalla mezzanotte del 31 dicembre, fino alle 14 del primo gennaio. Le strade coinvolte sono corso Vittorio Emanuele II - ambo i lati nel tratto compreso tra via Quintino Sella e piazzale IV Novembre,  piazza Massari - ambo i lati di entrambe le carreggiate comprese tra corso Vittorio Emanuele II e piazza Federico II di Svevia -, via Andrea da Bari - ambo i lati, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II -, via Melo - ambo i lati, tratto compreso tra via Piccinni e corso Vittorio Emanuele II -, via Benedetto Petrone (ambo i lato), corso Cavour - ambo i lati, tratto compreso tra piazzale IV Novembre e via Piccinni -, strada Palazzo dell’Intendenza (ambo i lati), via Boemondo (ambo i lati) e via Piccinni, nel tratto compreso tra corso Cavour e via Marchese di Montrone.

Saranno anche create delle aree di sosta riservate agli invalidi e alle piazzole di sosta. Dalle 18 del 31 dicembre alle 6 del primo gennaio i veicoli di servizio per le persone invalide potranno parcheggiare al molo San Nicola - ambo i lati, tratto compreso tra il lungomare Araldo Di Crollalanza e il palo della pubblica illuminazione posto al centro dell’area di svolta a sinistra - e in corso Vittorio Emanuele II, nel tratto compreso tra via Latilla e piazza Garibaldi (lato numerazione dispari).Per i taxi l'area di sosta sarà attiva in corso Vittorio Emanuele II, nel tratto compreso tra piazza Garibaldi e via Quintino Sella (lato numerazione pari).

Piano Amtab e pulizia

Per consentire a quanti vorranno assistere all’evento musicale di raggiungere piazza Libertà e il centro cittadino utilizzando i mezzi pubblici, l’Amtab ha previsto una serie di collegamenti speciali e di variazioni al percorso di alcune linee urbane, potenziando sia gli autobus per i collegamenti con i quartieri periferici sia le navette che collegheranno i parcheggi di scambio con il centro cittadino.
 
 Sarà anche garantita la pulizia dell'area con un'ordinanza speciale prevista dall'Amiu. Così come previsto per le festività di Natale e Santo Stefano, anche per il 31 dicembre e il giorno di Capodanno sarà consentito conferire i rifiuti indifferenziati. Sarà anche previsto un servizio straordinario di pulizia delle strade in piazza Libertà, e nelle zone limitrofe, comprese alcune piazze della città vecchia. Saranno attivi sei operatori, due spazzatrici meccaniche, due autocarri con vasca e due autolavanti la mattina del 31 dicembre, mentre 10 operatori impegnati in un servizio straordinario di pulizia stradale e svuotamento cestini dalle 16 alle 19.
 
Dalle 19 del 31 dicembre all’1 del primo gennaio per eventuali emergenze saranno reperibili due operatori reperibili dalle 19, mentre il primo gennaio dall'una alle cinque saranno attivi quattro spazzatrici meccaniche, due autocarri con vasca, due autolavanti, un autocompattatore e 22 unità (13 operatori e 9 autisti). Anche durante e al termine delle operazioni di smontaggio del palco sarà assicurata la presenza degli operatori Amiu, assistiti da una spazzatrice. 
 
·

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento