Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Rifiuti, cassonetti dell'indifferenziato 'chiusi' fino a lunedì

La festività di Ognissanti, seguita da una domenica, prolunga l'effetto dell'ordinanza emanata due mesi fa: sarà vietato gettare i rifiuti indifferenziati dalla prossima mezzanotte fino allla mattinata di lunedì 3 novembre

Cassonetti dell'indifferenziato 'chiusi' per tre giorni. Tra la festività di Ognissanti del primo novembre e la domenica immediatamente successiva, l'ordinanza che vieta di gettare i rifiuti indifferenziati nei giorni festivi e di domenica risulterà di fatto 'estesa'. Il divieto scatterà alla mezzanotte di oggi, e di fatto durerà fino alle 12.30 di lunedì 3 novembre.

Fino ad allora, i baresi non potranno gettare la spazzatura, a meno che non si tratti di rifiuti differenziati: consentito, quindi, il conferimento di carta e cartone, plastica, umido e vetro.

Ma il divieto prolungato rischia di creare non pochi disagi, soprattutto se si considerano le feste organizzate da numerosi locali della città per la notte di Halloween e la grande affluenza prevista nei cimiteri per la Commemorazione dei defunti. Per questo l'Amiu ha rinnovato l'invito ad effettuare il più possibile la raccolta differenziata e ha potenziato il servizio di raccolta per plastica e organico.

Proprio per quanto riguarda la raccolta dell'umido, alcuni cittadini hanno lamentato in questi giorni la mancata ricezione delle chiavette per l'apertura dei bidoni. Oggi l'Amiu ha reso noto che, oltre a contattare la stessa azienda per le modalità di consegna, sarà possibile ritirare le chiavette anche presso i centri di conferimento, e presso le sedi urp del Comune e dei Municipi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, cassonetti dell'indifferenziato 'chiusi' fino a lunedì

BariToday è in caricamento