Cronaca

In giro con documenti contraffatti, beccati dalla polizia: due in manette

In carcere due cittadini albanesi di 35 e 36 anni, incensurati, fermati dagli agenti delle Volanti con "atteggiamento sospetto" nel parcheggio di un centro commerciale a Poggiofranco

Gli agenti delle Volanti li hanno bloccati mentre "con fare sospetto" si aggiravano nei pressi delle auto in sosta, nel parcheggio di un centro commerciale. Sottoposti a controllo, sono stati trovati in possesso di documenti falsi: in particolare carta d’identità e patente di guida rilasciati da autorità greche e intestati a cittadini greci, ma con la foto dei due fermati. A seguito di perquisizione, gli agenti hanno rinvenuto anche i documenti originali dei due arrestati, passaporto e carta d’identità rilasciati da Autorità albanesi.

In carcere sono finiti quindi due cittadini albanesi di 35 e 36 anni, entrambi incensurati. Chieste spiegazioni in merito al possesso dei documenti falsi, i due hanno riferito di averli acquistati in Albania, pagando un corrispettivo di 300 euro, con l’intenzione di utilizzarli per recarsi in Inghilterra.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In giro con documenti contraffatti, beccati dalla polizia: due in manette

BariToday è in caricamento