Cronaca

Dolci tradizionali di Natale

Dolci tipici del Natale, i mustaccioli, le cartellate, i cuscinetti, le spume di mandorla, che sono un simbolo vero della tradizione in famiglia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Natale a Molfetta, l "Spume d'èminele": la ricetta

Ancora oggi per fortuna, nei giorni di Natale, accanto ai tradizionali panettoni e pandori vi sono ancora nelle case dei molfettesi i dolci tipici del Natale, i mustaccioli, le cartellate, i cuscinetti, le spume di mandorla, che sono un simbolo vero della città di Molfetta agli occhi dei tanti forestieri e degli stessi molfettesi emigrati in ogni parte del mondo.

Da Molfetta tante le richieste ricevute, ringraziando il Maestro Pasticcere Franco Lanza, pubblicheremo alcune ricette dei "dolci natalizi molfettesi".

Un omaggio che Franco Lanza dedica alla sua città, ai pugliesi e a tutti coloro che amano le cose buone e genuine della nostra tradizione culinaria locale, recuperando così un pezzo della nostra "dolce" storia, per tramandarla ai nostri figli e a chi è lontano.

"Spume d'èminele"
SPUME DI MANDORLA

Ingredienti:
mandorle gr 1000
zucchero gr 800
uova n° 4
ammoniaca gr 4
buccia di limone grattugiata
cannella
chiodi di garofano

Procedimento
trittare le mandorle con l'aiuto di un matterello, incorporare lo zucchero, l'ammoniaca, le uova e gli aromi, mescolate bene sino ad ottenere un impasto omogeneo. Dividete l'impasto così ottenuto in tanti piccoli mucchietti, disponendoli su delle teglie precedentemente oleate.
Cuocete in un forno caldo per circa 15 minuti.

Buon assaggio!!!
Nei prossimi giorni seguiranno altre ricette!!!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolci tradizionali di Natale

BariToday è in caricamento