menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buoni scuola per le rette delle materne, in pubblicazione il bando del Comune

I contributi, ciascuno da 600 euro, serviranno a coprire le spese nelle scuole convenzionate dal Comune. Tutte le info utili per accedere

Arrivano i buoni a parziale delle rette di frequenza nelle scuole dell'infanzia paritarie private, convenzionate con il Comune di Bari. Sul sito del Comune è infatti in pubblicazione il bando per l'assegnazione dei 347 buoni da 600 euro ciascuno: la domanda di richiesta del contributo dovrà essere compilata utilizzando esclusivamente il modulo in distribuzione nella ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro - P.E.G.L, situata in via Venezia 41, oppure scaricabile dal sito del Comune di Bari.

La domanda, sottoscritta da uno dei genitori, dovrà essere inviata all’indirizzo PEC peg.comunebari@pec.rupar.puglia.it oppure consegnata direttamente al Comune di Bari - ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro (via Venezia n. 41). Termine ultimo per la presentazione è il 20 novembre prossimo.

Per poter richiedere il buono scuola bisognerà essere un nucleo familiare residente nel Comune di Bari e avere un reddito Isee inferiore a 25mila euro, risultante da attestazione Isee in corso di validità al momento della presentazione della domanda. È richiesto l’Isee minorenni per i minori figli di genitori non conviventi.

Al fine della formazione della graduatoria, saranno considerati, a parità di reddito Isee, saranno attribuiti 2 punti alle famiglie con entrambi i genitori occupati e 2 punti per l'inserimento nelle liste d’attesa delle scuole di infanzia statali e/o comunali. A parità di punteggio, si procederà mediante sorteggio.

 Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi alla ripartizione Politiche Educative Giovanili e del Lavoro: Caterina Valrosso - tel. 080/5773809; Lucia Cataldo - tel. 080/5773826.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Salute

Una proteina prodotta dal nostro organismo è in grado di combattere i tumori al fegato: la scoperta dell’Irccs de Bellis di Castellana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento