Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Don Giuseppe from Molfetta celebrated at St. Francis to Hoboken, New Jersey

Don Giuseppe, come amiamo tutti chiamarlo, riesce a parlare con il cuore. E’ fatto così, autentico, vero, sincero, molfettese.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Alla vigilia del suo compleanno (ne compie 82, lunedì 27 gennaio) Monsignor Giuseppe De Candia, instancabile responsabile della Migrantes regionale, domani, 26 gennaio, alle 11, celebrerà la Santa messa nella chiesa di St. Francis ad Hoboken nel New Jersey.

"Hello, come scìmme?...", un sorriso, una pacca sulle spalle, un saluto alla Madonna dei Martiri e poi la Messa in italiano e dialetto molfettese perchè don Giuseppe, come amiamo tutti chiamarlo, riesce a parlare con il cuore. E' fatto così, autentico, vero, sincero, molfettese.

"I nostri emigrati invecchiano - ha detto di recente - resta vivo nella memoria, come magma vulcanico incandescente, il legame alle radici. I giovani studiano volentieri l'italiano. E questo è una grande gioia".

Buon compleanno "don", dalla tua Molfetta, dalla nostraMolfetta, ti giungano i nostri auguri più cari.

Vi invitiamo a visionare la galleria fotografica, CLICCA QUì

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Giuseppe from Molfetta celebrated at St. Francis to Hoboken, New Jersey

BariToday è in caricamento