Cronaca

Donato Carra è il primo maitre pugliese ad essere insignito con il "Premio internazionale Excellence del Grand Cordon d'or de la cuisine francaise"

Il mondo della ristorazione alberghiera e del servizio dell'ospitalità, da molti anni a questa parte, ha fatto enormi passi da gigante grazie al lavoro di esperti del settore che lavorano costantemente per migliorare quanto già esistente ed offrire, alle aziende alberghiere e ristorative, servizi sempre più professionali.. E' quanto accaduto nei mesi scorsi, con il primo maitre pugliese, Donato Carra, insignito del prestigioso "Premio internazionale Excellence Grand Cordon d'or de la cuisine francaise"., uno dei premi più importanti del settore enogastronomico, tanto da essere spesso definito il Nobel dell' eccellenze. L'executive maitre 44 anni, è attualmente il delegato regionale Puglia dell'I.M.A.H.R.(International maitres association hotel restaurant) - Maestro dell'ospitalità e dell'enogastronomia internazionale e neo Presidente dell'U.P.A.R. International ( Unione professionisti alberghiero e ristorazione internazionale) .Nel corso della sua lunga carriera ha lavorato nell'ambito della ristorazione, creando dei complessi algoritmi del servizio professionale, utilizzati in molti ambiti della ristorazione internazionale, per migliorare notevolmente la professionalità alberghiera ,ristorativa e dell'accoglienza, rispetto al passato. Un premio decisamente meritato che va a celebrare una carriera ricca di soddisfazioni.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il mondo della ristorazione alberghiera e del servizio dell'ospitalità, da molti anni a questa parte, ha fatto enormi passi da gigante grazie al lavoro di esperti del settore che lavorano costantemente per migliorare quanto già esistente ed offrire, alle aziende alberghiere e ristorative, servizi sempre più professionali..

E' quanto accaduto nei mesi scorsi, con il primo maitre pugliese, Donato Carra, insignito del prestigioso "Premio internazionale Excellence Grand Cordon d'or de la cuisine francaise"., uno dei premi più importanti del settore enogastronomico, tanto da essere spesso definito il Nobel dell' eccellenze.
L'executive maitre 44 anni, è attualmente il delegato regionale Puglia dell'I.M.A.H.R.(International maitres association hotel restaurant) - Maestro dell'ospitalità e dell'enogastronomia internazionale e neo Presidente dell'U.P.A.R. International ( Unione professionisti alberghiero e ristorazione internazionale) .Nel corso della sua lunga carriera ha lavorato nell'ambito della ristorazione, creando dei complessi algoritmi del servizio professionale, utilizzati in molti ambiti della ristorazione internazionale, per migliorare notevolmente la professionalità alberghiera ,ristorativa e dell'accoglienza, rispetto al passato.

Un premio decisamente meritato che va a celebrare una carriera ricca di soddisfazioni e lavoro in ambito Alberghiero,ristorativo e dell'ospitalità turistica, che ancora tanto potrà dare nel prossimo futuro, ancor più di quanto fatto fino ad oggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donato Carra è il primo maitre pugliese ad essere insignito con il "Premio internazionale Excellence del Grand Cordon d'or de la cuisine francaise"

BariToday è in caricamento