Cronaca

Midollo osseo, Puglia modello in Italia: quinto posto tra le regioni per numero di donatori

Sono 1390 le persone iscritte al Registro regionale. Il governatore Emiliano: "Terra generosa e solidale"

Puglia tra le regioni più virtuose per la donazione di midollo osseo. Sul territorio sono 1390 i donatori iscritti nel 2016 al Registro regionale, numero che le garantisce il quinto posto a livello nazionale, dietro a Piemonte (5713), Emilia Romagna (4788), Veneto (3592) e Lombardia (3595). Alle spalle si piazzano invece la Toscana, ferma a 1185, e la Sicilia, con 790 donatori. La Puglia riesce in un anno a scalare due posizioni della classifica, visto che nel 2015 per numero di donatori era settima. 

Grande soddisfazione per il risultato raggiunto da parte del presidente della Regione Michele Emiliano. "La Puglia - scrive in una nota - si conferma una regione solidale e generosa. L’ottimo risultato è frutto del preziosissimo lavoro svolto da Admo Puglia, associazione donatori midollo osseo con la quale, voglio ricordare, abbiamo firmato una convenzione quasi un anno fa". Il governatore ha sottolineato il lavoro dell'associazione di donatori del midollo osseo, che ha sensibilizzato i cittadini e nel promuovere il volontariato per diffondere la conoscenza dei problemi inerenti al trapianto e alla donazione del midollo osseo e delle cellule staminali. 

Le iniziative, però, non si fermano qui. Il direttore del Dipartimento politiche della salute della Regione Puglia Giancarlo Ruscitti punta a sancire un protocollo d’intesa tra Admo Puglia e Ufficio scolastico regionale per portare i volontari della Onlus anche all'interno delle scuole sul territorio pugliese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Midollo osseo, Puglia modello in Italia: quinto posto tra le regioni per numero di donatori

BariToday è in caricamento