Cronaca Picone / Viale Quinto Ennio, 38

Donano alla parrocchia la bici sequestrata durante il controllo, il prete: "Ci era stata rubata a gennaio"

Il parroco della Chiesa San Francesco da Paola ha gridato al miracolo, dopo il furto del mezzo a due ruote usato per distribuire alimenti ai più poveri. Era stata sequestrata a un uomo che l'aveva scagliata addosso agli agenti

Immagine di repertorio

Sequestrano una bicicletta in stazione e decidono di donarla alla parrocchia. Il bel gesto è arrivato dalla polizia ferroviaria a Bari, che durante il consueto servizio di controllo ha fermato un cittadino straniero che stava attraversando il sottopasso con al seguito una bicicletta. Quando gli agenti gli hanno chiesto un documento di identità, l'uomo gli ha scagliato addosso la bici e si è allontanato di corsa, facendo perdere le sue tracce.

Siccome le ricerche hanno dato esito negativo, i poliziotti hanno proceduto al sequestro del mezzo, che è stato donato - d’intesa con l’Autorità Giudiziaria - è stato donato alla Parrocchia della Chiesa San Francesco da Paola di Bari. "Il parroco, al momento della consegna - ricorda la Polfer in una nota - ha manifestato la propria emozione, interpretando l’accaduto come un miracoloso segno del destino". A gennaio, infatti, la bici, utilizzata dalla parrocchia per la raccolta e la distribuzione dei beni di prima necessità in favore delle famiglie più bisognose del Rione Picone, era stata rubata dal cortile della Chiesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donano alla parrocchia la bici sequestrata durante il controllo, il prete: "Ci era stata rubata a gennaio"

BariToday è in caricamento