Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

Quasi 10mila paia di scarpe contraffatte scoperte al porto: calzature donate ai più bisognosi

Operazione a cura dei finanzieri del II Gruppo Bari, assieme a funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Bari, in servizio nello scalo marittimo cittadino a contrasto dei traffici illeciti

I finanzieri del II Gruppo Bari, assieme a funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Bari, in servizio nel porto cittadino a contrasto dei traffici illeciti, nei giorni scorsi hanno donato in beneficenza migliaia di scarpe contraffatte, sequestrate nel mese di marzo, le quali riproducevano illecitamente modelli registrati e noti marchi.

Il carico, da 9500 paia e comprendenti pezzi per uomo, donna e bambino, era appena sbarcato da una motonave proveniente dalla Grecia. I controlli hanno consentito di scoprire le calzature contraffatte. A seguito della convalida del sequestro, il gip del Tribunale di Bati ne ha autorizzato la donazione, che ha coinvolto Fondazione Fasano - Potenza Onlus (Caritas Foggia), Caritas Ordinariato Militare per l’Italia, Cooperativa Sociale Cedri, Istituto Madre Arcucci - orfanotrofio, Istituto “Figlie del Divino Zelo”, Salesiani Redentore, Associazione di volontariato “Opera San Nicola Onlus”, Comunità Frontiera Associazione Onlus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 10mila paia di scarpe contraffatte scoperte al porto: calzature donate ai più bisognosi

BariToday è in caricamento