rotate-mobile
Cronaca

"Duecento nuovi donatori d'organi" in una settimana: in Fiera lo sportello Aido

Grande successo dell'iniziativa in collaborazione con la Regione Puglia. Gorgoni: "Comunicaizone efficace per terreno fertile su quale seminare cultura della donazione

Ben 200 persone, in una settimana, hanno sottoscritto la dichiarazione di volontà per essere donatori d'organi, nello sportello Aido della Fiera del Levante. Un risultato importante per un'iniziativa di sensibilizzazione sul tema attraverso testimonianze, convegni workshop e incontri a cui hanno assistito, complessivamente, circa 1400 partecipanti.: "Abbiamo realizzato un percorso sulla donazione degli organi, dei tessuti, del sangue e del midollo e abbiamo voluto farlo mostrando i volti e raccontando le storie delle donne e degli uomini le cui vite sono testimonianza reale dell’importanza del dono”, ha commentato il direttore del Dipartimento della Salute della Regione Puglia, Giovanni Gorgoni.

"I temi presentati in Fiera - ha aggiungo Gorgoni - sono stati concordati e scelti con tutti gli attori del sistema sanitario e, a loro volta, dettati dalle sollecitazioni quotidiane giunte loro dal rapporto diretto con il cittadino/utente/paziente. Questo spiega la partecipazione e il gradimento registrati - ha concluso - insieme al canale comunicativo scelto, quello del racconto diretto, delle testimonianze, il più efficace per creare un terreno fertile sul quale seminare una cultura della donazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Duecento nuovi donatori d'organi" in una settimana: in Fiera lo sportello Aido

BariToday è in caricamento