Cronaca Via Samuel F. Hahnemann

Aggredita e violentata in strada durante tentativo di rapina: arrestati due ventenni

L'episodio all'alba dello scorso 18 maggio in via Hahnemann: la polizia ha arrestato due giovani di 20 e 22 anni, accusati di tentata rapina e violenza sessuale

Avvicinata in strada, aggredita a calci e pugni e poi violentata, durante un tentativo di rapina. Sull'episodio, di cui era rimasta vittima una donna lo scorso 18 maggio, ha fatto luce la polizia, che oggi ha arrestato due giovani baresi, Giuseppe Vavalle di 20 anni e Nicola Pontrelli di 22 anni, entrambi con precedenti, accusati di tentata rapina e violenza sessuale.

Attraverso i filmati di diverse telecamere della zona e la testimonianza di alcuni cittadini gli agenti del Commissariato di Bari Nuova Carrassi hanno ricostruito quanto sarebbe accaduto la mattina dello scorso 18 maggio.

I due giovani, usciti intorno alle 6.30 da una sala giochi della zona, sarebbero saliti a bordo di una Lancia Y. Notata una donna che camminava per la strada, in via Hahnemann, il 20enne sarebbe sceso dall'auto, mentre il complice lo attendeva al posto di guida, con il motore acceso. Il 20enne avrebbe quindi raggiunto la vittima a piedi, aggredendola alle spalle e tentando ripetutamente di strapparle la borsa, minacciandola con insulti e parolacce. Nonostante la vittima fosse caduta in terra a pancia in giù, coprendo la borsa con il proprio corpo, l'aggressore avrebbe continuato a colpirla con calci e pugni alla testa; poi si sarebbe consumata la violenza sessuale. A porre fine alla brutale aggressione sarebbe stato il sopraggiungere di alcuni passanti: il 20enne sarebbe quindi risalito frettolosamente a bordo dell’auto per darsi alla fuga insieme al complice.

Dopo l'arresto i due sono stati condotti nel carcere di Bari, a disposizione dell'Autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita e violentata in strada durante tentativo di rapina: arrestati due ventenni

BariToday è in caricamento