Cronaca

Minacciata e picchiata dal marito, chiede aiuto alla polizia: scatta allontanamento da casa per il coniuge violento

Il provvedimento eseguito a carico di un 37enne a Torre a Mare. La donna ha raccontato di essere stata più volte vittima di umiliazioni da parte del marito che, quando lui assumeva alcol, si trasformavano in percosse

Violenze e maltrattamenti sulla moglie. Nei giorni scorsi la polizia ha eseguito, nei pressi di Torre a Mare, la misura cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Bari, dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento a carico di,un uomo 37enne, ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia.

La vittima, una donna 33enne, ha dichiarato di essere stata minacciata di morte dal marito e che sin dall’inizio del matrimonio era stata sempre sottoposta a offese, umiliazioni e percosse che talvolta, quando l’uomo assumeva alcol, diventavano calci e pugni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciata e picchiata dal marito, chiede aiuto alla polizia: scatta allontanamento da casa per il coniuge violento

BariToday è in caricamento