menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si allontana dall'ospedale e prende un treno, rintracciata in stazione a Bari: donna in stato confusionale soccorsa dalla Polfer

Spaesata e vestita in maniera trascurata, con le pantofole ai piedi, era sulla banchina: dopo essere stata rifocillata, ai poliziotti ha confidato di essersi allontanata dall'ospedale Santissima Annunziata di Taranto, dove era ricoverata

Vestita in maniera trascurata, con le pantofole ai piedi, si trovava con area spaesata su un marciapiede della stazione ferroviaria di Bari centrale. Ad avvisare la Polfer della presenza della donna, in stato confusionale, è stato il capotreno di un Intercity proveniente da Taranto e diretto a Milano. 

Gli agenti si sono così recati nel punto indicato, e una volta tranquillizzata, la donna li ha seguiti, accettando una bevanda calda e dei biscotti. Quindi ha confidato loro di essersi allontanata dall’Ospedale Santissima Annunziata di Taranto, dove era ricoverata. 

Successivamente la stessa ha fornito agli agenti l’utenza telefonica della sorella che, contattata immediatamente, ha confermato lo stato di difficoltà della congiunta, una quarantenne originaria della provincia di Campobasso, affidata da circa due mesi ad una Comunità in provincia di Taranto e ricoverata poi, da qualche giorno, presso l’ospedale da cui si era allontanata. La donna è stata affidata alle cure dei sanitari del servizio 118.

(foto di repertorio)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento