menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assalita da uno sconosciuto, 31enne rapinata e violentata nel portone di casa

E' accaduto nel quartiere Picone di Bari. La vittima si è rivolta al Policlinico per ricevere le prime cure. Sull'episodio indaga la Polizia

Una donna di 31 anni è stata rapinata e quindi violentata nel portone di casa, in una palazzina del quartiere Picone di Bari. La notizia è riportata da Repubblica-Bari. Sull'episodio indaga la Polizia: la donna si è rivolta al Policlinico per ricevere le prime cure. In base al suo racconto agli inquirenti, un uomo sarebbe entrato nell'androne del palazzo dirigendosi per le scale, quindi avrebbe bloccato la donna puntandole un coltello addosso, obbligandola a cedere il portafogli. Il malvivente, poi, l'avrebbe costretta a subire una violenza sessuale. Momenti terribili, terminati con la fuga improvvisa dell'uomo, per via dei rumori provenienti da un altro piano dell'edificio. La Polizia ha avviato indagini a tutto campo per risalire al responsabile della violenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"C'è speranza per tutti, persino per voi", l'appello di Checco Zalone per ritrovare il furgone rubato agli atleti di calcio in carrozzina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento