Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Dottoressa uccisa, la rabbia del marito: "Non si può morire di lavoro"

Le parole di Vito Calabrese al Tgr Puglia: "Ora adottano misure di sicurezza ma non mi interessano perché mia moglie non c'è più". Domani l'udienza di convalida dell'arresto per Vincenzo Poliseno

"Sono arrabbiato perché non si può morire di lavoro". ''Paola era una persona speciale ma aveva paura per la violenza che c'è in quel quartiere. Ora adottano misure di sicurezza ma non mi interessano perché mia moglie non c'è più''. C'è rabbia e amarezza nelle parole che Vito Calabrese, il marito della psichiatra Paola Labriola, pronuncia ai microfoni del Tgr Puglia.

Oggi in Prefettura Regione e Asl hanno presentato le misure d'urgenza per porre rimedio alla questione della sicurezza degli operatori nei presidi sanitari, mentre da sindacati e associazioni di medici e infermieri piovono polemiche dopo quella che in tanti definiscono "una tragedia annunciata".

LE INDAGINI - Intanto le indagini avviate dalla Procura di Bari puntano anche ad accertare eventuali omissioni nella sicurezza. L'inchiesta è coordinata dal sostituto procuratore Baldo Pisani e si sta concentrando sulla ricostruzione dell'esatta dinamica dei fatti e del movente che ha spinto il 44enne Vincenzo Poliseno ad ammazzare la dottoressa, ma anche sulla verifica delle misure di sicurezza sul posto di lavoro e su eventuali carenze.

L'ASSASSINO IN CARCERE: "NON CAPISCO COSA E' SUCCESSO" - Dopo l'interrogatorio di ieri sera, in cui si è avvalso della facoltà di non rispondere, Vincenzo Poliseno resta in carcere. Oggi per pochi minuti ha incontrato il suo difensore, l'avvocato Francesco Latesoriere. "Non riesco a capire cosa è successo. So solo che la testa mi gira. Ho una grande confusione", avrebbe detto Poliseno al suo legale. L'avvocato ha riferito che il 44enne gli è apparso "confuso e stordito, come se ancora non si sia reso conto". Domani Poliseno dovrà comparire davanti davanti al gip Giulia Romanazzi per l'udienza di convalida dell'arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dottoressa uccisa, la rabbia del marito: "Non si può morire di lavoro"

BariToday è in caricamento