Si avvicina il lockdown 'morbido'? Ipotesi coprifuoco nazionale dalle 21 alle 5 per fermare la corsa del covid

E' l'orientamento che emergerebbe nelle ultime ore dopo la valutazione dell'andamento dell'epidemia di coronavirus che ieri ha raggiunto i 16mila contagi giornalieri

Se la curva dei contagi covid non rallenterà tra una settimana o dieci giorni il governo potrebbe decidere per un mini lockdown nazionale, da applicare nelle ore serali, su modello di quello deciso in Francia. E' l'orientamento che emergerebbe nelle ultime ore dopo la valutazione dell'andamento dell'epidemia di coronavirus che ieri ha raggiunto i 16mila contagi giornalieri. 

I dati più preoccupanti, però, sono quelli delle terapie in tensive e dei decessi, ieri saliti rispettivamente 992 totali e da alcuni giorni oltre i 100 quotidiani, soglie che cominciano ad allarmare gli scienziati che chiedono provvedimenti per non aggravare ulteriormente la situazione e ingolfare gli ospedali. In particolare, sott'occhio è il limite di 2300 persone nelle terapie intensive, il 30% a livello nazionale. Qualora dovesse essere superato (e si prevede che ciò possa accadere in 10 giorni o due settimane, secondo il ritmo di crescita esponenziale)

Il lockdown 'morbido', secondo quanto ipotizza Today.it, potrebbe comportare un divieto, dalle 21 alle 5, di uscire di casa se non per ragioni legate a lavoro, salute e scuola. A questo sarebbe affiancato un blocco totale degli spostamenti tra le Regioni. Il premier, Giuseppe Conte, però, starebbe attendendo anche l'orientamento dei partner europei prima di decidere, dopo aver consultato il Governo, il Comitato Tecnico Scientifico, le Regioni e gli altri Enti Locali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento