Inseguito in moto, getta involucro di marijuana: sorvegliato speciale 20enne preso dopo inseguimento

Il giovane è stato catturato alla periferia di Ruvo di Puglia: recuperati circa 94 grammi di sostanza stupefacente, suddivisi in una sessantina di dosi pronte per la vendita

Un ragazzo di 20 anni, sorvegliato speciale originario di Ruvo di Puglia, è stato arrestato dai Carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale. Il giovane, a bordo di uno scooter, non si è fermato ad un controllo in località Pantanella: da lì è cominciato un inseguimento con il centauro che, tra manovre spericolate, aveva anche gettato un involucro contenente 60 dosi di marijuana, per complessivi 94 grammi, recuperato dai militari. Il 20enne ha terminato la sua corsa andando a sbattere contro un muretto: dopo aver tentato di fuggire a piedi è stato bloccato dai Carabinieri e quindi condotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento