menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina nell'auto e droga nascosta in casa: famiglia di Japigia finisce in manette

Una coppia 52enne e il figlio 30enne sono accusati di spaccio. Tutto è iniziato da un controllo nell'autovettura dell'uomo, fermato ieri dai carabinieri

Un 'supermarket della droga', messo in piedi da una famiglia a Japigia e provvisto di diverse tipologie di sostanza stupefacente. A fare la scoperta nella tarda serata di ieri sono stati i carabinieri del nucleo radiomobile di Bari, durante i controlli straordinari sul territorio predisposti dal Comando provinciale. Inizialmente è stato fermato un 52enne barese in viale Japigia mentre si trovava nella sua utilitaria. L'uomo aveva con sé una dose di cocaina; da qui la decisione dei militari di effettuare una perquisizione anche nella sua abitazione, dove risiedono anche la moglie - 52enne anch'essa - e il figlio 30enne.  

All'interno dello stabile vengono così ritrovati quasi un chilo di hashish, 16 dosi di cocaina ed una bustina di marijuana, oltre a materiali per il confezionamento e la somma di 850 euro, ritenuta il provento dell'attività di spaccio. I componenti della famiglia sono così finiti ai domiciliari, con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacendi ai fini di spaccio, in attesa di essere giudicati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento