rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Dall'Albania con il carico di hashish e marijuana: bloccata barca al largo di Monopoli, scafista arrestato

L'operazione condotta da Dia e Guardia di Finanza: sequestrata circa mezza tonnellata di droga, insieme al potente natante utilizzato per il trasporto

La droga -  circa 450 chilogrammi di stupefacente, di cui 418 chili di marijuana e 31 di hashish - viaggiava a bordo di un potente natante, proveniente dall'Albania e intercettato a circa 18 miglia dalla costa di Monopoli. Il carico era già suddivisi in 45 involucri, ripartiti ognuno in confezioni da 2, 5 e 10 chilogrammi, tutti contrassegnati da sigle di diverso colore a seconda delle zone di produzione, del tipo di sostanza stupefacente, nonché dei destinatari in Italia.

VIDEO: LA DROGA SEQUESTRATA

Ad intercettare e bloccare il carico, arrestando in flagranza lo scafista - un cittadino italiano di 48 anni - sono stati gli uomini del centro operativo Dia di Bari in collaborazione con i finanzieri del Reparto Operativo Aeronavale, impegnati in una missione di controllo delle frontiere esterne dell’Unione Europea. L'uomo, su disposizione del gip del Tribunale di Bari, è stato condotto in carcere e la droga sequestrata, come il natante, un semicabinato di oltre 6 metri, dotato di un potente motore fuoribordo.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Albania con il carico di hashish e marijuana: bloccata barca al largo di Monopoli, scafista arrestato

BariToday è in caricamento