menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nell'armadio della stanzetta una pistola modificata e dosi di cocaina: arrestato minorenne insospettabile

E' accaduto ad Altamura. I militari hanno fatto irruzione in un appartamento occupato dal ragazzo, incensurato: durante la perquisizione hanno rinvenuto la droga e l'arma

I Carabinieri di Altamura hanno arrestato un minore accusato di detenzione di una pistola e stupefacente ai fini di spaccio. I militari hanno fatto irruzione in un appartamento occupato dal ragazzo, incensurato: durante la perquisizione hanno rinvenuto, in un armadio della sua camera da letto una pistola a salve calibro 8 corto, modificata e perfettamente funzionante. L'arma era avvolta nel cellophane. I militari hanno rinvenuto anche 51 dosi di eroina e altre 9 dosi di cocaina del peso circa di 6 grammi, un bilancino di precisione ed il materiale per il confezionamento. Il giovanissimo, che non ha giustificato la detenzione dell’arma e dello stupefacente, è stato condotto nel carcere minorile Fornelli di Bari.

Furto a distributore automatico: un arresto

Nel corso di un altro servizio nella città murgiana, invece, i Carabinieri sono intervenuti in via Manzoni dove era in corso un furto ad un distributore automatico di bevande. I militari sono riusciti a bloccare uno dei presunti autori del colpo. Assieme a un complice non ancora identificato, avrebbero forzato le macchinette con uno scalpello e un bastone, impossessandosi di proditti e monete. Il loro gesto è stato immortalato dalle telecamere di di sicurezza del distributore. L'arrestato, un 47enne altamurano, è stato collocato ai domiciliari con l’accusa di tentato furto in concorso mentre lo scalda collo utilizzato per il travisamento su cui erano stati praticati due fori per gli occhi e gli attrezzi da scasso utilizzati, rinvenuti sul posto, sono stati sequestrati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento