rotate-mobile
Cronaca Giovinazzo

In casa droga, armi e una bomba rudimentale: arrestato pregiudicato

I controlli eseguiti dai finanzieri in tre diverse abitazioni a Giovinazzo: un uomo è stato arrestato, gli altri due denunciati

Nascondevano nelle rispettive abitazioni droga, munizioni, armi e persino un ordigno rudimentale. Nella rete dei finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Bari sono finiti, a Giovanni, tre uomini. Uno di questi, un pluripregiudicato, è stato arrestato per violazioni della normativa sulla produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti e per la fabbricazione e/o commercio abusivo di materiale esplodente, mentre per gli altri due è scattata una denuncia a piede libero per violazioni connesse alla detenzione abusiva di armi e munizioni.


Nel complesso i baschi verdi, che hanno operato con l'ausilio delle unità cinofile antidroga, hanno sequestrato 52 grammi di marijuana, 246,03 di hashish, due pistole a salve cal.8 in corso di modifica finalizzata ad aumentarne il grado di offensività, 16 cartucce cal. 6.35 e 45 cartucce cal. 7.65, e un ordigno esplosivo rudimentale. Rinvenuti e sequestrati anche un telefono cellulare, un bilancino di precisione, due taglierini, e altro vario materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa droga, armi e una bomba rudimentale: arrestato pregiudicato

BariToday è in caricamento