menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In casa droga, armi e una bomba rudimentale: arrestato pregiudicato

I controlli eseguiti dai finanzieri in tre diverse abitazioni a Giovinazzo: un uomo è stato arrestato, gli altri due denunciati

Nascondevano nelle rispettive abitazioni droga, munizioni, armi e persino un ordigno rudimentale. Nella rete dei finanzieri del Gruppo Pronto Impiego di Bari sono finiti, a Giovanni, tre uomini. Uno di questi, un pluripregiudicato, è stato arrestato per violazioni della normativa sulla produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti e per la fabbricazione e/o commercio abusivo di materiale esplodente, mentre per gli altri due è scattata una denuncia a piede libero per violazioni connesse alla detenzione abusiva di armi e munizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Nel complesso i baschi verdi, che hanno operato con l'ausilio delle unità cinofile antidroga, hanno sequestrato 52 grammi di marijuana, 246,03 di hashish, due pistole a salve cal.8 in corso di modifica finalizzata ad aumentarne il grado di offensività, 16 cartucce cal. 6.35 e 45 cartucce cal. 7.65, e un ordigno esplosivo rudimentale. Rinvenuti e sequestrati anche un telefono cellulare, un bilancino di precisione, due taglierini, e altro vario materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento