Cronaca

Spaccio di stupefacenti nelle discoteche del Salento, arrestati tre giovani baresi in trasferta

Controlli in alcuni locali di Santa Cesarea Terme: in manette sono finiti tre ragazzi di 22,23 e 24 anni: rinvenute numerose dosi di ketamina, marijuana e altro stupefacente pronto per la vendita

Ci sono anche tre ragazzi origini baresi tra i tre arrestati dai Carabinieri nel corso di controlli effettuati in alcune discoteche di Santa Cesarea Terme, in provincia di Lecce. In manette sono così finiti il Domenico Di Cosimo, 22enne del capoluogo, Francesco Schino, 23 anni, anch'egli residente a Bari, così come Gianluca D'Ambrosio, 24 anni.

Il primo è stato rinvenuto all'interno di una discoteca in possesso di 27 dosi di ketamina e 17 di Mdma. L'altro, aveva con sè altre 25 dosi di ketamina, una di cocaina, un pezzo di hashish e 615 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio. D'Ambrosio, invece, è stato trovato in possesso di 16 involucri e una bustina contenenti 21 g di marijuana, assieme a 580 euro in contanti, anch'essi considerati frutto dell'attività di smercio della droga. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di stupefacenti nelle discoteche del Salento, arrestati tre giovani baresi in trasferta

BariToday è in caricamento