Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Murat

Affitta l'appartamento accanto per nascondere la cocaina da spacciare: 49enne incastrato dai cani Ghismo e Amira

Sono stati rinvenuti e sequestrati un ‘panetto’ e numerosi involucri contenenti cocaina per un peso complessivo di circa 1,3 kg e altri involucri contenenti 100 grammi di hashish,

Un 49enne, già con precedenti specifici, è stato arrestato nel quartiere Murat di Bari per spaccio di droga. L'uomo, secondo gli investigatori, avrebbe gestito una fiorente attività di spaccio. Gli agenti hanno immediatamente eseguito alcuni controlli nella sua abitazione, con esito negatibo.

I cani antidroga impegnati nell’attività, Ghismo e Amira, hanno però notato tracce olfattive particolari provenienti dall'appartamento attiguo, apparentemente disabitato ma che, dagli accertamenti, risultata affittato dallo stesso 49enne.

All’interno del secondo appartamento, occultati in un armadio a muro, la cui chiave era nascosta all’interno di un congelatore, sono stati rinvenuti e sequestrati un ‘panetto’ e numerosi involucri contenenti cocaina per un peso complessivo di circa 1,3 kg e altri involucri contenenti 100 grammi di hashish, insieme all’attrezzatura idonea per il confezionamento delle dosi per lo spaccio al dettaglio e all’ingrosso, tra cui 4 presse di diverse dimensioni, una macchinetta elettronica conta banconote, ed un’ingente somma di denaro ritenuta provento dell’attività illecita. Il 49enne, al termine dei controlli, è finito in carcere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affitta l'appartamento accanto per nascondere la cocaina da spacciare: 49enne incastrato dai cani Ghismo e Amira

BariToday è in caricamento