menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga e armi vietate nell'auto: arrestati baresi in trasferta nel Brindisino

In manette due 21enni, bloccati nelle vicinanze di Ceglie Messapica: si tratta di un giovane di Bari e di un coetaneo albanese residente a Molfetta. Nell'auto avevano anche un'arma giapponese

Due giovani residenti nel Barese sono stati arrestati dai Carabinieri a Ceglie Messapica (Brindisi), poiché sorpresi, dopo un controllo stradale, con dosi di cocaina, marijuana, Mdma e diverse pasticche di ecstasy. In manette sono così finiti Antonio Verardi, di Bari, ed Elvis Alla, albanese ma residente a Molfetta: entrambi sono 21enni. Nel corso della perquisizione a bordo della loro Lancia Musa, bloccata sulla sp 28, i militari hanno anche rinvenuto un nunchaku, arma giapponese utilizzata dai maestri di karate, oltre a un coltello, gettato dal giovane di origini albanesi nel vano tentativo di nasconderlo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento