Cronaca

In auto con la famiglia, sorpreso al porto con oltre un quintale di marijuana

Arrestato un 55enne kosovaro con cittadinanza britannica: a bordo della sua Chrysler Grand Voyager con targa inglese, appena sbarcata da una motonave proveniente dall'Albania, vi erano 134 kg di droga in un doppiofondo nel pianale

La Guardia di Finanza ha sequestrato, nel porto di Bari, 134 kg di marijuana nascosti in un doppiofondo del pianale di un'automobile Chrysler-Grand Voyager con targa inglese, appena sbarcata da una motonave proveniente dall'Albania. In manette è finito un 55enne nativo del Kosovo ma cittadino britannico, arrestato per traffico internazionale di sostanze stupefacenti: l'uomo viaggiava con la moglie e le due figlie di 12 e 14 anni: i militari, insospettiti da un'anomala perdita di carburante, hanno ispezionato l'auto scoprendo il vano dove erano stati collocati 251 panetti-parallelepipedi di marijuana. Il 55enne, dopo l'arresto, è stato condotto in carcere a Bari.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con la famiglia, sorpreso al porto con oltre un quintale di marijuana

BariToday è in caricamento