rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Bitetto

Beccato in flagrante a far esplodere petardi illegali, addosso nascondeva droga: nei guai pusher

L'episodio è avvenuto a Bitetto lo scorso pomeriggio: i carabinieri hanno poi perquisito l'abitazione dell'uomo, trovando attrezzatura per lo spaccio

Beccato in flagrante a sparare petardi senza certificazione Ce, i carabinieri scoprono che aveva con sé anche droga. È accaduto nel pomeriggio del 28 dicembre a Bitetto: i militari della locale Stazione unitamente a quelli della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modugno, nel transitare per la centralissima via Beato Giacomo, hanno udito una forte esplosione. Scesi immediatamente dalle autovetture sono riusciti a bloccare un giovane, impedendogli di darsi alla fuga. Identificato e perquisito lo stesso è stato trovato in possesso 9 petardi di Cat. F4, non di libera vendita, n. 19 petardi di Cat. P1, nonché di 5 dosi di cocaina del peso complessivo di 3 grammi, e la somma di 155 euro in contanti. A quel punto inevitabilmente è scattata la perquisizione nell'abitazione dell'uomo, dove i militari hanno trovato un bilancino di precisione. La droga, il bilancino, i soldi ed il materiale esplodente sono stati sottoposti a sequestro ed il giovane è stato contestualmente denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato in flagrante a far esplodere petardi illegali, addosso nascondeva droga: nei guai pusher

BariToday è in caricamento