Intercettati e arrestati dopo fuga a folle velocità: in manette due altamurani in trasferta. A bordo 2,5 kg di cocaina

I Carabinieri di Cerignola hanno bloccato Luigi Sforza e Nicola Cifarelli. Inutile il tentativo di gettare lo stupefacente dal finestrino: la droga, se venduta, avrebbe fruttato 400mila euro

I Carabinieri hanno arrestato a Cerignola due pregiudicati di Altamura, Luigi Sforza, 30 anni, e Nicola Cifarelli, 39 anni, sopresi con due kg e mezzo di cocaina nella loro auto. I militari avevano intercettato un'auto sospetta con due persone a bordo mentre transitava nella zona industriale, all'imbocco della provinciale per Canosa. Dopo avr intimato l'alt, l'autista della vettura, in un primo momento quasi accostatasi all'auto dell'Arma, ha accelerato dando il via a un lungo inseguimento. I malviventi hanno dapprima gettato due buste lungo il ciglio della strada, quindi cercato di speronare la vettura dei Cc, venendo poi bloccati. Negli involucri è stata scoperta cocaina purissima, in pietra, che, immessa sul mercato, avrebbe fruttato un guadagno intorno ai 400mila euro. I due sono stati quindi condotti in carcere a Foggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ulteriori particolari su FoggiaToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento