menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hashish nell'appartamento e cocaina nel seminterrato: due arresti per spaccio di droga tra Bari e Modugno

In manette, nel corso di due diversi servizi della Squadra Mobile, un pregiudicato 20enne ai domiciliari e un 30enne già noto alle Forze dell'Ordine

Due persone sono state arrestate rispettivamente a Modugno e nel quartiere barese di Ceglie del Campo a seguito di controlli anti droga della Squadra Mobile. Nel primo caso gli agenti, a seguito di una segnalazione di alcuni cittadini lungo la Strada Provinciale che attraversa Modugno, hanno bloccato un'auto sospetta con a bordo un uomo e una donna. I due hanno dichiarato spontaneamente di essere in possesso di due cipolle di cocaina, destinate ad uso personale, e di averle acquistate da uno sconosciuto.

Gli agenti in breve tempo, sono riusciti ad individuare il locale dove era stato acquistato lo stupefacente,un seminterrato in paese, intestato al pregiudicato 30enne Gianluca Genchi e alla sua compagna: la Polizia, dopo aver fatto irruzione nello stabile, ha rinvenuto 40 dosi di cocaina, 1500 euro in banconote, un bilancino di precisione, strumenti per il taglio dello stupefacente, nonché un dispositivo da cucina per il sottovuoto “forever-Fresh”, utilizzati negli ambienti criminali per confezionare e conservare la droga. Il 30enne è stato quindi condotto agli arresti domiciliari.

A Ceglie, invece, la Squadra Mobile ha arrestato un pregiudicato, Dylan Colella: nella sua abitazione vi erano un panetto di hashish da 60 grammi e altre dosi della stessa sostanza già confezionate. Il giovane, poco più che ventenne, era ai domiciliari per i reati di violenza, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione illegale di armi.

Sul posto sono intervenute le unità cinofile della Questura, grazie alle quali è stato rinvenuto non solo lo stupefacente, ma anche il materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto in carcere in attesa del giudizio di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento