Cronaca Libertà

Nascondeva in casa droga e denaro falso: indagato un 33enne nel rione Libertà

L'uomo, con precedenti di polizia, è stato fermato nella tarda serata di ieri, 7 marzo. Gli agenti gli hanno trovato addosso un grammo di cocaina, poi è scattata la perquisizione nell'abitazione

Droga e monete false: questo il "tesoretto" ritrovato dalla polizia all'interno dell'abitazione, nel rione Libertà a Bari, di un pregiudicato 33enne. L'uomo era stato fermato dagli agenti nella tarda serata di ieri - 7 marzo - ed era stato trovato in possesso di un grammo di cocaina, nascosta in un involucro di cellophane nel giubbotto, e la somma di 185 euro.

A quel punto è scattata la perquisizione nell'abitazione dell'uomo, dove è stata ritrovata attrezzattura per lo spaccio -  due bilancini di precisione, 100 bustine in cellophane solitamente utilizzate per il confezionamento di dosi di sostanza stupefacente, cinque grinder macina erba -, due cellulari e 218 monete false, ognuna dal valore di 2 euro. Gli oggetti sono stati sequestrati, mentre il pregiudicato è attualmente indagato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e spendita e introduzione nello Stato, senza concerto, di monete falsificate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva in casa droga e denaro falso: indagato un 33enne nel rione Libertà

BariToday è in caricamento