Hashish nascosto nella camera da letto: 20enne insospettabile finisce in manette

Il giovane, incensurato, è stato bloccato a Monopoli dai Carabinieri: nell'abitazione custodiva 14 dosi di stupefacente pronte per essere vendute

Immagine di repertorio

I Carabinieri hanno arrestato a Monopoli un 20enne incensurato accusato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti: i militari, nel corso di un'irruzione in un appartamento di Monopoli, hanno rinvenuto e sequestrato 14 dosi di hashsih pronte per essere spacciate, un bilancino elettronico e materiale per il confezionamento delle dosi. Il tutto era custodito nella camera da letto. Il ragazzo è stato quindi bloccato e sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

  • Calano le occupazioni delle terapie intensive covid in Puglia: migliora anche il trend dei contagi sui tamponi eseguiti

  • Spostamenti ingiustificati fuori Comune, cibi e bevande consumati nei pressi di bar e locali: controlli anticovid e multe nel Barese 

Torna su
BariToday è in caricamento