Cronaca

Masseria 'trasformata' per coltivare marijuana in serra: arrestato insospettabile 23enne

In manette è finito un giovane incensurato: all'interno di un edificio alla periferia di Monopoli è stato rinvenuto un vero e proprio impianto per la produzione di piantine e droga

I Carabinieri hanno arrestato a Monopoli un insospettabile 23enne incensurato, accusato di coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: i militari hanno fatto irruzione in una masseria dove il giovane aveva allestito una vera e propria coltivazione in serra della marijuana. Una parte di un magazzino della struttura era stata 'trasformata' con un apposito impianto di areazione illuminazione e riscaldamento, il tutto sequestrato assieme a prodotti per la crescita delle piante, a un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e circa 200 grammi di marijuana pronta per essere venduta. Il giovane è stato quindi condotto ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masseria 'trasformata' per coltivare marijuana in serra: arrestato insospettabile 23enne

BariToday è in caricamento