Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Droga, pistola e munizioni nel muretto a secco: tre denunce a Corato

La scoperta dei carabinieri in un'abitazione alla periferia del paese: nei guai un 38enne, denunciato in stato di libertà insieme alla madre e alla sorella

Il muretto di recinzione del casolare di campagna utilizzato come nascondiglio per armi e droga. E' quanto hanno scoperto i carabinieri a Corato.

Durante una perquisizione effettuata in un'abitazione in località Strada Esterna Polvere di Rose, di proprietà di un 38enne in semilibertà, i militari hanno rinvenuto, nascosti tra le pietre di un muro a secco che delimita la proprietà, una pistola a tamburo modificata calibro 380 priva di matricola con 9 cartucce dello stesso calibro confezionate artigianalmente, 36 cartucce da caccia calibro 12 e 5 cartucce calibro 6,35,  un panetto di hashish pari a 92 grammi, e due involucri contenenti 16 grammi di cocaina e 164 di marijuana.    

Per il 38enne, per sua madre e sua sorella, è scattata la denuncia in stato di libertà per detenzione illegale di armi e munizioni e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, pistola e munizioni nel muretto a secco: tre denunce a Corato

BariToday è in caricamento