In casa nascondeva droga e una pistola modificata: arrestato operaio 29enne

L'uomo è stato bloccato a Putignano:: rinvenuti, durante una perquisizione, 500 grammi di marijuana e 60 di hashish, assieme a una scacciacani alterata

Un 29enne operaio edile già noto alle Forze dell'Ordine è stato arrestato a Putignano dai Carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di arma da sparo modificata: il giovane, fermato per alcuni controlli da una pattuglia, è stato trovato in possesso, nel suo appartamento, di 500 grammi di marijuana e 60 grammi di hashish, ma anche di una pistola scacciacani modificata, perfettamente funzionante con relativo munizionamento. Il tutto è stato quindi sottoposto a sequestro. La droga nei prossimi giorni verrà analizzata dal laboratorio della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale di Bari. Il 29enne è stato condotto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento