menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Scoperto con marijuana e pasticche della 'droga del combattente': arrestato insospettabile a Bari

L'uomo deteneva 559 grammi di marijuana, 2 flaconi con liquido sintetico da taglio e 10 scatole di pasticche di Tramadol, una sostanza della famiglia degli oppioidi, usata come eccitante

Le Volanti della Polizia hanno arrestato, in via Quintino Sella a Bari, un nigeriano incensurato di 43 anni, trovato in possesso di un ingente quantitativo di droga.

L'uomo deteneva 559 grammi di marijuana, 2 flaconi contenenti sostanza liquida sintetica da taglio e 10 scatole di pasticche di Tramadol, una sostanza della famiglia degli oppioidi, definita anche la 'droga dei combattenti' poiché impiegata in conflitti come eccitante e per aumentare la resistenza allo sforzo fisico. Il 43enne, dopo l'arresto, è stato condotto nel carcere di Bari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento