Sul treno per Matera con un sacchetto di marijuana nello zaino: arrestata giovane insospettabile

In manette è finita una 20enne di origini nigeriane, incensurata e residente nella provincia di Matera: gli agenti della Polizia Ferroviaria l'hanno bloccata su un convoglio delle Fal fermo a Bari centrale

La Polizia Ferroviaria ha arrestato a Bari una donna nigeriana di 20 anni, sorpresa su un treno diretto a Matera con uno zaino in cui era stato nascosto un kg di marijuana. La donna, incensurata e residente nella provincia lucana. era a bordo di un convoglio regionale delle Fal, fermo sul primo binario della stazione di Bari centrale e diretto a Matera: alla vista degli agenti ha cercato di fuggire. Raggiunta e bloccata dai poliziotti è stata accompagnata negli Uffici di Polizia.

Nello zaino è stato rinvenuto un sacchetto di cellophane trasparente contenente marijuana e due telefoni cellulari. Per lei è scattato l'arresto e il trasferimento nel carcere di Trani: è accusata di detenzione di sostanza stupefacente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

Torna su
BariToday è in caricamento