Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Murat / Corso Camillo Benso Cavour

Due arresti dei carabinieri per incendio e spaccio

Un uomo di 32 anni ha dato fuoco ad un distributore automatico di bevande su Corso Cavour, mentre un 20enne è stato scoperto in via Peucetia con una busta contenente 45 grammi di marijuana

Due arresti nella giornata di ieri da parte dei carabinieri di Bari. Un 32enne di Palo del Colle dovrà rispondere di incendio, l’uomo, utilizzando un accendino, ha appiccato il fuoco ad un pezzo di carta che ha poi infilato all’interno della feritoia di un distributore automatico di bevande, in Corso Cavour, provocandone l’incendio. I militari intervenuti sul posto, sono stati aiutati ad individuare il colpevole dalla visione delle immagini impresse dalle telecamere di sorveglianza  nella zona, sono riusciti quindi ad identifficare il responsabile, e rintracciarlo subito dopo per le vie del centro.

Stessa sorte è toccata ad un 20enne del quartiere Japigia, arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.I militari, hanno notato in via Peucetia, il giovane in atteggiamento sospetto e per questo lo hanno fermato e sottoposto ad un controllo. La perquisizione, infatti, ha permesso ai carabinieri di rinvenire nei suoi slip un sacchetto in cellophane  contenente 45 grammi di marijuana, che gli è stato sequestrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due arresti dei carabinieri per incendio e spaccio

BariToday è in caricamento