Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Edilizia giudiziaria, Decaro incontra il procuratore Volpe: delega ad hoc nella nuova giunta

Incontro tra il sindaco e il nuovo capo della Procura di Bari per individuare possibili soluzioni per ospitare gli uffici giudiziari

Un incontro per discutere delle possibili soluzioni all'annoso problema dell'edilizia giudiziaria. Ieri il sindaco Antonio Decaro ha avuto un colloquio con il nuovo capo della Procura di Giuseppe Volpe, insediatosi due giorni fa.

Al centro dell'incontro, in particolare, le carenze strutturali della sede del palazzo di Giustizia di via Nazariantz. Il primo cittadino ha annunciato che nella nuova giunta (i cui nomi saranno annunciati questa mattina) ci sarà un assessore con la delega all'edilizia giudiziaria.

Decaro ha poi fatto riferimento alla possibilità di trasferire gli uffici giudiziari in un'altra struttura, come ad esempio l'ex ospedale militare 'Bonomo'. "Ci sono immobili disponibili - ha detto il sindaco al termine dell'incontro - per esempio le caserme, ma c'è bisogno di ristrutturarli e soprattutto c'è bisogno dei soldi per la ristrutturazione. Incontreremo la commissione di Manutenzione del Tribunale in riunioni operative per decidere insieme quale strada percorrere".

Il sindaco ha anche annunciato nuovi e urgenti lavori di consolidamento statico del palazzo di via Nazariantz e l'idea di creare "un polo della giustizia integrato, come in altre parti d'Italia, dove tenere tutto dentro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia giudiziaria, Decaro incontra il procuratore Volpe: delega ad hoc nella nuova giunta

BariToday è in caricamento