Cronaca

Per le educatrici della Città metropolitana arriva la buona notizia: convocate per gli incarichi

Il caso delle professioniste depennate dalla graduatorie per l'assistenza ai disabili dopo la maternità: saranno reintegrate in attesa dell'espletamento del nuovo bando

Dopo la protesta e i giorni di attesa, arriva la buona notizia per le educatrici che lavorano in convenzione con la Città metropolitana per l'assistenza ai disabili nelle scuole superiori. Le professioniste - circa una trentina - si erano ritrovate depennate dalle graduatorie dopo essere state costrette, lo scorso anno, a rinunciare all'incarico a causa della maternità.

In seguito ad un incontro con il delegato al welfare e servizi alla persona della Città metropolitana, il consigliere Giuseppe Valenzano, le lavoratrici avevano ottenuto rassicurazioni sul reinserimento temporaneo in graduatoria, in attesa del nuovo bando (nel frattempo pubblicato, ndr). Nei giorni scorsi, interpellato da Baritoday, il consigliere Valenzano aveva ribadito che le educatrici sarebbero state convocate a giorni, per l'assegnazione dei casi da seguire. Una convocazione che è finalmente arrivata oggi, con un appuntamento fissato per venerdì prossimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per le educatrici della Città metropolitana arriva la buona notizia: convocate per gli incarichi

BariToday è in caricamento