rotate-mobile
Cronaca

Ok al piano per il recupero della Efe Murat: operazioni al via la prossima settimana

Primo step sarà lo spostamento di circa 300 metri cubi di sedimenti per consentire il disincaglio della nave: gli interventi dovrebbero cominciare martedì

Si potrebbe cominciare già martedì, con lo spostamento di alcuni liquidi a bordo del mercantile e di circa 300 metri cubi di sedimenti presenti sul fondale, step necessario per consentire la movimentazione della nave. Operazioni che dovrebbero durante all'incirca quattro giorni. Successivamente, il cargo sarà rimorchiato e condotto in porto o in una rada.

Ha ottenuto il via libera questo pomeriggio il piano per il recupero della Efe Murat, la nave turca arenatasi sui frangiflutti davanti a Pane e Pomodoro lo scorso 23 febbraio. L'ok al programma di interventi presentato dai tecnici olandesi incaricati dall'armatore è arrivato nel corso della conferenza di servizi che si è tenuta nel pomeriggio in Capitaneria di porto. 

Il sindaco Decaro si è detto soddisfatto perla "straordinaria collaborazione" che ha consentito di chiudere rapidamente una soluzione. "Il piano prevede - ha sottollineato il primo cittadino - un intervento rapido che, tempo permettendo, potrebbe cominciare anche la prossima settimana e non dovrebbe durare più di dieci giorni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ok al piano per il recupero della Efe Murat: operazioni al via la prossima settimana

BariToday è in caricamento