Efe Murat, via il carburante: completato lo svuotamento del serbatoio

In giornata sono stati effettuati interventi anche nella sala macchine, allagata da acqua mista a olio. Ancora in stand-by la situazione del rimorchiatore Galesus

E' stato completato in giornata lo svuotamento del carburante dal serbatoio della Efe Murat, la nave turca arenatasi lo scorso 23 febbraio sui frangiflutti davanti alla spiaggia di Pane e Pomodoro. Sono andati avanti gli interventi anche per liberare la sala macchine, allagata da acqua mista a oli combustibili. Definitivamente scongiurato, dunque, il rischio di sversamenti in mare.

Resta per il momento in stand-by la situazione del rimorchiatore Galesus, rimasto incagliato nel tentativo di soccorso alla Efe Murat. A bordo della Galesus sono bloccati tre membri dell'equipaggio. Per procedere si dovrà attendere il completamento della messa in sicurezza del mercantile turco e l'ok ad un eventuale piano di intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento