Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Emergenza blatte a Modugno: approssimazione e ritardi dell'amministrazione Magrone

Il calendario dei lavori di disinfestazione prima pubblicato e poi inspiegabilmente sospeso a data da destinarsi. E intanto le blatte ringraziano.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

La scorsa settimana il Comune di Modugno, attraverso il suo sito internet ufficiale (https://www.comune.modugno.ba.it/temp/2013/07/disinfestazione-il-programma-degli-interventi-di-aqp.html), comunicava il calendario degli interventi di disinfestazione che AQP avrebbe effettuato a partire da oggi su tutto il territorio di Modugno.

Dallo stesso sito internet, attraverso uno scarno comunicato (https://www.comune.modugno.ba.it/temp/2013/07/avviso-alla-cittadinanza-3.html), apprendiamo che "gli interventi di disinfestazione contro le blatte previsti in calendario sono temporaneamente sospesi" senza indicare con precisione né la nuova data di inizio lavori né la motivazione di tale grave ritardo.

Nel frattempo i 'simpatici' animaletti, portatori di malattie gravi come tifo ed epatite, proliferano e sguazzano nelle vie cittadine ed in particolare nel centro storico.

Quello stesso centro storico che l'attuale sindaco Magrone pareva tenere in grande considerazione durante la sua campagna elettorale promettendo, in caso di elezione, una lotta senza quartiere a topi e scarafaggi.

La situazione in cui i modugnesi si ritrovano oggi è sotto gli occhi di tutti

Nulla è cambiato nonostante i proclami da campagna elettorale: la solita situazione emergenziale a cui siamo abituati ormai da anni, accompagnata da approssimazione e ritardi inspiegabili su cui Fratelli d'Italia ritiene che il sindaco Magrone e l'assessore all'Ambiente, Tina Luciano, debbano dare conto alla popolazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza blatte a Modugno: approssimazione e ritardi dell'amministrazione Magrone

BariToday è in caricamento