Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Blatte, si procede con le disinfestazioni. Ma Petruzzelli avverte: "I condomìni devono collaborare"

Calendario serrato di interventi sulle strade della città. Il neoassessore all'Ambiente chiede la collaborazione degli amministratori di condominio: "Devono fare le disinfestazioni degli stabili se non vogliamo rendere vano il lavoro svolto finora"

"La lotta contro la proliferazione delle blatte non riguarda solo il Comune ma anche gli amministratori di condominio". L’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli sta  conducendo l’emergenza blatte senza un attimo di sosta. 

I colloqui con i vertici Amiu e Aqp sono quotidiani e riguardano in particolare gli interventi straordinari di disinfestazione. Le segnalazioni dei cittadini sono frequenti, anche se iniziano a vedersi i primi risultati: “Stiamo ragionando se è necessario mettere in campo ulteriori interventi straordinari dopo quelli già svolti e che proseguiranno anche nel mese di agosto”, spiega l’assessore.

Sul sito dell’Acquedotto Pugliese è possibile consultare il calendario degli interventi di sanificazione, ma l’approccio adottato dal neo assessore all’Ambiente è quello di pianificare tenendo conto anche delle segnalazioni raccolte dai cittadini.

Intanto, in questi giorni, a seguito di alcuni controlli incrociati con Aqp e Amiu, si è preso atto di come alcuni problemi legati alla formazione di questi insetti siano da associare alla mancata disinfestazione dei locali condominiali.  “Presto incontrerò i rappresentanti di questa categoria perché l’argomento riguarda anche loro  - sottolinea - . Dobbiamo comprendere che la lotta contro la proliferazione di questi insetti deve essere svolta assieme: se i condomìni non fanno la loro parte si rischia di rendere vano il nostro lavoro”.

Il neo assessore all’Ambiente  chiede un’attivazione da parte delle forze della polizia municipale. Una recente indagine svolta dal Sole 24 Ore ha messo in evidenza come nel capoluogo regionale sia diminuito  il numero delle contravvenzioni, segnalando un accresciuto rispetto delle regole del codice della strada da parte dei baresi. “E’ una bella notizia, che dimostra il buon lavoro svolto dal corpo di polizia oltre che un livello di maturità maggiore da parte dei baresi – commenta Petruzzelli - . Ora vorrei che ci concentrassimo sui reati contro l’ambiente su cui è necessario alzare il livello di guardia perché non possiamo più tollerare che i rifiuti siano conferiti in modo irregolare, che si deturpi l’ambiente con condotte illegali o che, nel caso delle blatte, qualche condominio non ottemperi all’obbligo di disinfestazione dei locali”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blatte, si procede con le disinfestazioni. Ma Petruzzelli avverte: "I condomìni devono collaborare"

BariToday è in caricamento