Emergenza giudiziaria in città, Emiliano incontra avvocati e penalisti: "Totale solidarietà"

Il Governatore ha avuto un colloquio con il presidente dell’Ordine degli avvocati di Bari Giovanni Stefanì e il presidente della Camera penale di Bari Gaetano Sassanelli

Un momento del confronto di mercoledì davanti alla Prefettura

"Totale ed affettuosa solidarietà" all'avvocatura barese per l'emergenza giudiziaria causata dall'inagibilità del Tribunale di via Nazariantz. A manifestarla è il governatore pugliese Michele Emiliano nel corso dell'incontro di questa mattina con il presidente dell’Ordine degli avvocati di Bari Giovanni Stefanì e il presidente della Camera penale di Bari Gaetano Sassanelli. Questi ultimi hanno manifestato ad Emiliano il "profondo disagio" dell'avvocatura barese per le vicende riguardanti la sede del Tribunale. Qualche giorno fa, davanti alla Prefettura, vi era stata una discussione tra alcuni avvocati e il governatore, in occasione del sit-in di protesta sull'emergenza giudiziaria in città. 

Gli avvocati: "No allo spezzatino delle sedi giudiziarie"

Emiliano ha spiegato che sta seguendo fin dall’inizio tutta l’emergenza attraverso colloqui telefonici con il Procuratore Giuseppe Volpe e l’incarico conferito al Vicepresidente Antonio Nunziante con delega alla Protezione Civile di assistere in ogni necessità urgente i magistrati, i dipendenti degli uffici giudiziari e gli avvocati. Il governatore, inoltre, spiega una nota della Regione,  "si è messo a disposizione del Ministero della Giustizia quale eventuale autorità delegata ad atti urgenti che si rendessero necessari per risolvere lo stato di emergenza", ribadendo, si legge ancora, "di aver ben compreso le ragioni del concitato confronto che ha casualmente avuto con alcuni avvocati davanti alla Prefettura. Nel corso dello stesso non è stata utilizzata alcuna espressione negativa in merito alla presenza degli avvocati in quella sede, che avevano tutte le ragioni per protestare e per rendersi visibili ai media". Apprezzamento per la collaborazione offerta dalla Regione, è stato espresso da Stefanì e Sassanelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento